Nella Media Valle del Crati la prima accademia di pallavolo calabrese

A.S.D Volley Academy, un progetto sportivo e educativo per i giovani.

 “Gioca, cresci, divertiti” è questo lo slogan del progetto giovanile: A.S.D Volley Academy, nato ad ottobre del 2019 a Cerzeto, in provincia di Cosenza, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani dai 5 ai 19 anni alle prese con lo sport del volley e delle discipline ad esse affini riconosciute dalla Federazione italiana della pallavolo.

L’associazione sportiva dilettantistica che da gennaio ad oggi vanta già 100 atleti tesserati è formata: dal presidente Veronica Cetraro e da una società con 16 dirigenti. Inoltre costituiscono l’organigramma 2020/2021, uno staff tecnico esterno costituito da allenatori ed esperti  impegnati nei club di A2, A3, B e nazionale Juniores maschile e femminile e da uno staff medico gratuito in cui compaiono diverse figure qualificate: dal medico dello sport al medico sociale; dal preparatore atletico al fisioterapista; dal podologo al dentista; dall’odontoiatra al fisiatra; dall’ortopedico al nutrizionista; dall’otorino al cardiologo; dallo psicologo all’oculista, dal logopedista all’ecografo.

L’obiettivo principale della prima accademia di pallavolo calabrese è quello di riuscire a creare altre filiali sportive nei paesi della media Valle Crati, oltre a Mongrassano Scalo dove si trova la prima palestra, è già presente sul territorio anche un’altra sede a Bisignano.

“Siamo un’accademia giovane ma con tanta voglia di fare. La nostra missione- dice Massimo De Marco, direttore sportivo- è quella di far crescere i giovani atleti in questo sport, insegnando loro la disciplina fatta di passione, voglia e costanza oltre alla tecnica sportiva, senza tralasciare però l’importanza tra un allenamento e l’altro dello studio.”

L’ A.S.D Volley Academy è un progetto principalmente sportivo ma che al suo interno ha sviluppato altri importanti percorsi:

Il Progetto Scuola: l’accademia di pallavolo ha attivato protocolli d’intesa con diverse scuole della Valle del Crati, affiancando i tecnici ai docenti nelle ore scolastiche per far conoscere lo sport in classe. Le scuole primarie, per esempio, sono state coinvolte nel progetto “Volley S3” con vari tornei di squadra, organizzate con la scuola, società e F.I.P.A.V. Coni.   

S.O.S compiti: il servizio di doposcuola messo a disposizione per gli atleti, studenti delle scuole primarie, secondarie di primo grado e su richiesta delle scuole superiori.

Il Progetto amatoriale: pensato per tutti quelli che hanno la passione del volley: adulti e genitori per esempio. La società in questo primo anno di attività è riuscita a costituire tre squadre di cui due femminili e una maschile iscritte al campionato amatoriale della provincia di Cosenza.

“Con A.S.D Volley Academy, vogliamo creare un progetto, pensato per tutti, senza distinzioni sociali, con un occhio attento a chi soffre di disabilità, in cui possano uscire fuori, campioni non solo di serie A ma anche di vita. È un sogno ambizioso in via di sviluppo ma sono convinto che facendo rete taglieremo importanti traguardi – conclude Massimo De Marco-”.

    8.png8.png5.png0.png5.png4.png
    Today2686
    Yesterday3061
    This week11579
    This month24635
    Total885054

    14-08-2020