Dramane si laurea grazie all’adozione in vicinanza dell’Auser

Dramane è un ragazzo di 23 anni del Mali che, il 7 settembre, si è laureato in scienze politiche all’Università della Calabria grazie al progetto “Adozione in vicinanza” dell’Auser territoriale di Cosenza.

Arrivato in Italia a bordo di un barcone, aveva già iniziato un percorso di studi nel suo paese.  L’Auser lo ha preso per mano e lo ha accompagnato verso la laurea triennale grazie al contributo di tanti benefattori, ma anche tramite i fondi del 5 per mille.

“L’adozione in vicinanza è un percorso simile all’adozione a distanza – ha dichiarato Luigi Ferraro, presidente territoriale Auser Cosenza – ma è destinato a persone straniere che vivono sul nostro territorio, abbiamo attivato un conto corrente dedicato e l’associazione sostiene le spese del corso di studi e di un appartamento che accoglie più ragazzi”. Dramane è riuscito ad ottenere una borsa di studio e un alloggio all’Unical. “Ma viene a studiare spesso in appartamento, ha una volontà incredibile di fare e di arrivare – sostiene Ferraro – ecco perché sta pensando alla laurea specialistica in economia per completare la sua formazione accademica”.

L’associazione sta sostenendo altri due giovani stranieri, uno di loro, dopo aver seguito un corso professionale, sta già lavorando come panettiere, un altro ha ottenuto la patente per guidare i camion ed è in cerca di lavoro.

Chi volesse saperne di più sul progetto e sostenere altri ragazzi può contattare Luigi Ferraro al numero di telefono 328.3444148.

    9.png5.png6.png2.png9.png4.png
    Today608
    Yesterday2589
    This week5775
    This month46696
    Total956294

    24-09-2020