Cosenza, Referendum del 20 e 21 settembre: garantito l'esercizio del voto domiciliare a chi è impedito.

L'Unità operativa di medicina legale dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, garantirà specifiche prestazioni per gli elettori impediti al voto.

Il servizio elettorale del Comune di Cosenza comunica che, in occasione delle consultazione referendaria di domenica 20 settembre e di lunedì 21 settembre, l'Unità operativa di medicina legale dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, garantirà specifiche prestazioni per gli elettori impediti al voto.

In particolare, l'ambulatorio di Medicina Legale di Cosenza, sito in via A.Giuliani n.14 e contattabile ai numeri telefonici 0984/8933609;0984/893608 oppure 0984/893601, resterà aperto, oltre agli abituali giorni e orari, anche durante le operazioni di voto, sia domenica 20 che lunedì 21 settembre.

I sanitari che afferiscono al servizio di medicina legale territoriale garantiscono le procedure necessarie per redigere le certificazioni all'esercizio del voto domiciliare per gli elettori affetti da gravi infermità, dopo la verifica dell'effettivo stato di intrasportabilità. Nella sede dell'ambulatorio di via Giuliani, personale medico incaricato sarà a disposizione dell'utenza per i casi che non hanno potuto preventivamente sottoporsi alla visita di accertamento per l'elettore impedito al voto.

    9.png5.png6.png1.png1.png8.png
    Today432
    Yesterday2589
    This week5599
    This month46520
    Total956118

    24-09-2020