•  

In frigorifero ogni cibo ha il suo posto.

A cura della Dott.ssa Martina Scola, Biologa Nutrizionista.

La conservazione dei cibi freschi è molto importante per evitare di incorrere in intossicazioni alimentari.

Importante è la temperatura del frigorifero, quella giusta è di 5°C  ma ovviamente questa non sarà costante in tutte le zone. La parte più bassa del frigorifero è sempre quella più fredda, quella laterale la più calda e quella al centro costante.

In alto

Il ripiano superiore del frigorifero è quello meno freddo, infatti qui la temperatura è circa 8 °C, ideale per conservare: uova, dolci, formaggi, burro, yogurt .

Al centro

Sulle mensole centrali, dove la temperatura è di circa 4-5°C si devono posizionare: affettati, verdure cotte, sughi, salse, cibi cotti, avanzi, le torte e i prodotti con la scritta “dopo l’apertura conservare in frigorifero”

In basso   

La mensola che copre il cassetto è  il punto più freddo del frigorifero, ha una temperatura che va dai 2 ai 5 °C, questo è il posto più adatto a conservare la carne e il pesce fresco, che sono alimenti facilmente deperibili ma anche per evitare che sgocciolino su altri alimenti.

 Mentre i cassetti collocati in fondo (2-5°C) sono riservati a frutta cruda e verdura cruda che potrebbero essere danneggiati da temperature troppo basse.



Scompartimenti laterali

Gli scompartimenti o le mensole all’interno della porta sono i punti più caldi del frigorifero e sono destinati a bibite, salse e burro e altri prodotti che richiedono una blanda refrigerazione.

Cura del frigorifero

Per prima cosa non riempitelo troppo perché così facendo impedite agli alimenti di essere conservati alla giusta temperatura. Poi sbrinatelo spesso utilizzando acqua calda e limone. Ricordate, inoltre, di mettere gli alimenti più vecchi davanti a quelli nuovi per evitare che vadano dimenticati in qualche angolo sperduto del frigorifero.


Ricordate di non inserire mai alimenti caldi in frigorifero e controllate periodicamente il funzionamento con una regolare manutenzione.


Per eliminare i cattivi odori dal frigorifero, sistemate in uno sportellino laterale un vasetto di vetro pieno di bicarbonato.

A cura della Dott.ssa Martina Scola, Biologa Nutrizionista

    5.png1.png5.png9.png0.png7.png
    Today142
    Yesterday3205
    This week142
    This month181604
    Total515907

    30-03-2020