Cosenza, il calo fisiologico delle sorgenti investe anche l'Acquedotto del Bufalo

"Le operazioni di regolazione sono già iniziate".

Dopo una prima comunicazione, che riguardava l'Acquedotto Abatemarco, la Sorical, ha fatto partire, nel tardo pomeriggio di ieri, all'indirizzo del Comune di Cosenza, una seconda informativa con la quale ha sottolineato che “a causa della riduzione dell'acqua prodotta dal gruppo sorgentizio che alimenta lo schema idraulico dell'Acquedotto del Bufalo, si renderà necessario, in funzione della risorsa idrica disponibile, procedere ad effettuare una graduale riduzione delle attuali forniture a tutte le utenze del Comune.

Le operazioni di regolazione – prosegue la nuova comunicazione di Sorical – inizieranno già da oggi”.

    1.png9.png9.png9.png2.png3.png
    Today503
    Yesterday695
    This week503
    This month7030
    Total199923

    11-11-2019